3 – Sconforto

Tanto lavoro per pitturare di fresco il muro, poi montare la libreria e rimettere tutti i libri negli scaffali. Poi nell’appendere un piccolo armadietto lì sotto che non ne vuol sapere di non restare obliquo, il movimento falso che fa crollare il tutto. Cristina non vuole vedere.Sconforto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *